Aldrovandi, Pansa telefona alla madre. Oggi l’incontro

0
232

Roma – “Le sono vicino, presto ci incontreremo”. Così il capo della polizia, Alessandro Pansa in una telefonata ha espresso la sua solidarietà a Patrizia Moretti, la madre di Federico Aldrovandi, dopo gli applausi tributati ieri dal congresso del Sap agli agenti condannati per la morte del figlio. Solidarietà già immediatamente espressa anche dal premier Matteo Renzi a nome suo e del governo.

Lascia un commento