Riforma della Pubblica Amministrazione. Renzi: «I dirigenti senza incarico verranno licenziati»

0
222

Il Consiglio dei ministri ha discusso la riforma della Pubblica amministrazione. «Siamo oggi molto lieti di poter offrire all’attenzione un ulteriore tassello della sistematica operazione di cambiamento del paese e che sta rispettando tutte le scadenze che ci siamo autoimposti per arrivare ad oggi con la proposta del governo sulla riforma della Pubblica amministrazione». Così il premier Matteo Renzi al termine della riunione del governo. Renzi ha poi precisato che al termine sarà varato un disegno di legge e delega o forse, un decreto, anche se preferirebbe il ddl al decreto. Lo scopo della riforma sarà quello di «premiare la bella gente e punire i fannulloni».

Lascia un commento