«Amore coniugale, il miracolo più bello»

0
312

Città del Vaticano – Il messaggio finale del Sinodo lancia tante sfide: al primo posto la fedeltà coniugale. Crisi matrimoniali affrontate «senza pazienza, senza perdono e senza sacrificio». E ancora: figli disabili, malattie, vecchiaia, morte di una persona cara, difficoltà economiche. E quel “feticismo del denaro” che umilia la dignità della persona.

Lascia un commento