Liberate le due volontarie italiane rapite in Siria

0
480

Londra – Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, sarebbero state liberate.
“Greta e Vanessa libere, risultato di intenso lavoro di squadra dell’Italia”. Così la Farnesina in un messaggio su twitter sul rilascio delle due italiane rapite in Siria lo scorso 31 luglio. E sarà il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni,a quanto si apprende da fonti governative, ad aspettare in nottata, all’aeroporto militare di Ciampino, il rientro in Italia di Vanessa Marzullo e Greta Ramelli.

“Siamo felicissimi della notizia”. Sono le parole della madre di Greta Ramelli, la giovane cooperante liberata oggi, dopo essere stata sequestrata lo scorso luglio in Siria. “Non vediamo l’ora di riabbracciare nostra figlia”, ha aggiunto la donna. vanessa_greta