Italia, Giappone e Russia si complimentano Con Trump

Renzi, Abe, Putin si congratulano con il neo eletto 45° Presidente degli Stati Uniti d'America

0
559

“In queste ore il mondo saluta l’elezione di Trump. A nome dell’Italia mi congratulo con lui e gli auguro buon lavoro, convinto che l’amicizia resti forte e solida”. Lo ha detto il premier Renzi sottolineando che “questo è il punto di partenza per tutta la comunità internazionale anche al netto di certe diffidenze da campagna elettorale. E’un fatto politico nuovo che assieme ad altri dimostra come siamo in una stagione nuova”.

Anche il premier giapponese Abe si congratula col neopresidente Trump, ricordando che gli Usa restano “alleati solidissimi” del Giappone, grazie ai valori condivisi di “libertà,democrazia,rispetto dei diritti umani e dello stato di diritto”.

Vladimir Putin si è “congratulato” con Donald Trump per la vittoria e si augura che i “rapporti russo-americani possano uscire dalla crisi”.
Il presidente russo – che ha inviato un telegramma al nuovo presidente Usa – si dice “sicuro” che il dialogo fra Mosca e Washington, basato sul rispetto reciproco, risponda “agli interessi dei due paesi”.