Il disegno di legge sulla povertà va in Senato. Ecco cosa prevede

0
492

Giovedì è la giornata nel quale è atteso il via libera definitivo del Senato al disegno di legge delega per il contrasto della povertà: una norma che, di fatto, farà partire il Piano nazionale contro la povertà che quest’anno conterà su una dote di 1,6 miliardi che diventeranno strutturali e pari a 1,8 miliardi dal 2018. Il provvedimento, collegato alla manovra, è stato approvato in commissione Lavoro a Palazzo Madama senza modifiche rispetto al testo che ha incassato il via libera della Camera il 14 luglio scorso.

Lascia un commento