San Pietroburgo, identificato il kamikaze della strage nel metrò: è un kirghiso con passaporto russo

0
215

È un 22enne kirghiso, con nazionalità russa, il kamikaze che si è fatto esplodere ieri nel metrò di San Pietroburgo. La sua identità è stata ricostruita dai resti nel vagone dell’attentato. I servizi di sicurezza russi lo hanno identificato «come Akbarjon Djalilov, nato a Osh e in contatto con i combattenti siriani». Secondo le ricostruzioni preliminari, il kamikaze si trovava non lontano dalle porte, nella parte centrale del vagone, dove «è stata trovata la sua mano con dei fili».