50 bambini morti in Siria durante un raid aereo americano

Nel giorno e nel moemnto esatto del vertice G7 contro il terrorismo

1
261

Londra – Oggi oltre 100 morti, metà dei quali sono bambini, e’ il tristtimo bilancio dei raid aerei della coalizione anti-Isis a guida Usa.
Gran parte delle vittime sono familiari di jihadisti dell’Isis.
Il raid è stato compiuto nella notte nella Siria centrale al confine con l’Iraq, secondo quanto riferito dall’ Osservatorio Nazionale per i Diritti Umani in Siria (Ondus).
L’Ondus afferma che nei raid compiuti a Mayadin, nella regione orientale di Daur Az Zor, tra i 100uccisi la metà sono minori.
Ed il raid e’ stato fatto nel giorno del vertice G7 sul terrorismo.

  • Dario

    Perchè triste ?? Scusate avete già dimenticato i morti di manchester? Chi erano??? Molto bene questo bombardamento!! Continuate così, tirate giù tutto in siria e da quelle parti. Benissimo.