Al lago di Bracciano le caprette pascolano sui fondali in secca

0
171

A prima vista, da lontano, il panorama è mozzafiato: una distesa di acqua blu sulla quale scivolano decine di piccole barche a vela. Ma basta avvicinarsi alla spiaggia del lungolago degli Argenti, dove gruppi di ragazzi e numerose famiglie prendono il sole o giocano a pallone, per accorgersi che il lago di Bracciano è in secca. Poco più avanti, vicino al pontile degli inglesi il quadro è ancor più desolante: lingue di sabbia laddove fino a sei mesi fa c’era l’acqua. E nella zona di Santo Celso, dove un tempo c’erano i battelli, ha preso posto una landa desolata, tanto che un gruppo di caprette pascola sui fondali in secca. (http://www.lastampa.it)
Sarà, intanto, un weekend ‘di fuoco’ per 10 città italiane, contrassegnate con il bollino rosso del ministero della Salute che indica un’emergenza caldo con il massimo livello di rischio per tutta la popolazione. Domani, in particolare, l’allarme è scattato per Bologna, Bolzano, Brescia, Perugia e Torino, mentre domenica riguarderà Ancona, Campobasso, Firenze, Perugia e Pescara. Il primo bollino rosso è già stato ‘assegnato’ oggi a Bolzano, che appunto lo conserverà anche per domani.