Unicredit ha scritto a 400mila correntisti colpiti dall’attacco hacker di luglio

0
208

A due mesi dall’attacco hacker che ha violato i dati personali di 400.000 correntisti Unicredit, i clienti ‘colpiti’ stanno ricevendo in questi giorni una segnalazione dell’istituto di credito che informa sull’attivazione di una nuova casella mail e di un servizio gratuito di sms per “rafforzare i presidi di sicurezza”. Contromisure, tengono a precisare da Unicredit, “scattate già i primi di agosto insieme alle relative comunicazioni ai clienti”. (www.agi.it)