Catalogna, è il giorno del voto per l’indipendenza. La polizia nazionale si sostituisce ai Mossos che non intervengono

0
210

La polizia anti-sommossa spagnola ha fatto irruzione nel seggio elettorale dove era previsto votasse il presidente Carles Puigdemont a Girona sfondando le porte che era stato chiuse dai cittadini presenti. Gli agenti hanno fatto irruzione all’interno accolti dal grido “Voterem” degli elettori, che hanno poi iniziato a cantare Els Segadors, l’inno nazionale catalano. (repubblica.it)