London City Airport chiuso per il ritrovamento di una bomba della Seconda Guerra Mondiale

L'aeroporto London City rimarrà chiuso nella giornata odierna per il ritrovamento di una bomba della Seconda Guerra Mondiale

0
2945

Il London City Airport è il più centrale degli aeroporti londinesi ed è fatto apposta per diminuire le tempistiche di viaggio tra la periferia e la City dopo l’atterraggio. Oggi però quest’aeroporto sembrerebbe destinato ad una chiusura temporanea per via di una bomba della Seconda Guerra Mondiale che è stata trovata nel Tamigi, proprio vicino al London City Airport.

L’aeroporto rimarrà chiuso e tutti i voli di oggi sono stati cancellati: la polizia ha detto ai passeggeri di non andare al terminal e di contattare la propria compagnia aerea per avere informazioni su cosa fare. Le compagnie che usano l’aeroporto di London City sono British Airways, Flybe, CityJet, KLM e Lufthansa, con voli sia interni che verso altre destinazioni europee.

Articolo precedenteL’Olio delle Colline: i vincitori della XIII edizione
Prossimo articoloGenitore picchia vicepreside, 30 giorni di prognosi

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here