Roma, terrorismo: blitz dei Carabinieri ad un marocchino

L'accusa è quella di far parte di un pericoloso gruppo terroristico

0
140

Un cittadino marocchino residente in Italia è stato fermato all’alba in Piemonte dai carabinieri del Ros e da quelli del comando provinciale di Cuneo per terrorismo.
Al centro delle indagini, coordinate dalla procura distrettuale di Roma, le “attività criminali” dello straniero, “fortemente indiziato”, sottolineano gli investigatori, di istigazione a delinquere per finalità di terrorismo e di far parte di una associazione terroristica.