San Francisco, donna apre il fuoco e si uccide presso la sede di Youtube

Una donna semina il panico nei pressi della sede di YouTube per la chiusura del suo profilo

0
50

In mattinata una donna giunta nei pressi della sede di YouTube a San Francisco ha deciso di compiere un atto estremo, ovvero iniziare a sparare a raffica per poi decidere di suicidarsi. Ci sono diversi feriti che sono stati coinvolti nell’incidente, ma per fortuna nessuno di loro dovrebbe essere in fin di vita.

La donna che ha aperto il fuoco era una ‘youtuber’ attiva con il nome online di Nasime Sabz e secondo la polizia lamentava che il gigante del web intendeva “sopprimere” il suo profilo. In effetti, sulla piattaforma online, l’account risulta chiuso “a causa di ripetute violazioni delle norme di YouTube”.