Rich Snippet: Cosa sono e a cosa servono?

Gli snippet sono ciò che vedi nei risultati di ricerca di Google, ovvero il titolo e la descrizione del sito. I rich snippet sono degli elementi presenti nei risultati di ricerca oltre gli stessi snippet, che riflettono proprietà contenute all’interno del sito web.

0
88

Gli snippet sono ciò che vedi nei risultati di ricerca di Google, ovvero il titolo e la descrizione del sito.
I rich snippet sono degli elementi presenti nei risultati di ricerca oltre gli stessi snippet, che riflettono proprietà contenute all’interno del sito web.

Quando utilizzi i dati strutturati per contrassegnare i contenuti, aiuti Google a comprenderne meglio il contesto per la visualizzazione in ricerca e ottieni una migliore distribuzione dei tuoi contenuti.

Ne abbiamo già parlato e ne parleremo ancora per moltissimo tempo, essere presenti in primi su Google e ben visibili sul web è una sfida continua per tutti quelli che vogliono portare avanti una loro passione, oppure un’attività, anche nel mondo di Internet.

Fino a poco tempo fa quello che si poteva fare per ottimizzare al meglio lo Snippet in SERP delle nostre pagine era limitato al copy, quindi all’ottimizzazione del contenuto testuale per renderlo il più persuasivo possibile.

Il Rich Snippet, come indica il nome stesso, non fa altro che arricchire questi risultati con elementi aggiuntivi che verranno visualizzati dall’utente su Google che possono essere valutazioni/recensioni, prezzi, video e nominativo dell’autore che ha realizzato tal contenuto.

Per far visualizzare questi rich snippet nei risultati di ricerca, bisogna compiere determinate azioni. La prima cosa da fare è controllare la documentazione completa su schema.org, sito nato da un patto tra Google, Yahoo! e Bing.

Quanti tipi di Rich Snippet esistono?

Recensioni: sono supportate sia le recensioni individuali che quelle aggregate. Una recensione è la valutazione di qualcuno su qualcosa.. Gli snippet di recensione vengono visualizzati nei risultati di ricerca di Google sotto i risultati della ricerca o nelle schede informative di Google.

Persone:
force hai notato che Google e Bing ora mostrano informazioni più complete da LinkedIn quando cerchi determinate persone (ben note). Risultati simili sono possibili per qualsiasi sito Web che includa profili di persone, membri del team e altre persone rilevanti per l’organizzazione.

Prodotti: uno dei più importanti usi del markup dei dati strutturati, in particolare su negozi online. Le proprietà disponibili includono nome, immagine, marca, descrizione, recensioni, tutte estendibili con prezzo, valuta, venditore, condizioni e quantità.

Aziende e organizzazioni: le proprietà disponibili includono nome dell’azienda, indirizzo (fisico e URL), numero di telefono, geo localizzazione (latitudine e longitudine) e logo.

Ricette: Il markup dei dati strutturati per le ricette offre una moltitudine di proprietà, consentendo agli operatori di siti Web relativi alle collezioni di ricette e ricette, di includere tutto, dal tipo di piatto, recensioni e preparazione e tempo di cottura, fino alle informazioni nutrizionali come le dimensioni della porzione, le calorie , contenuto di grassi e altro ancora.

Eventi: l’utilizzo del markup dei dati strutturati con eventi è destinato solo a eventi futuri, non a eventi passati e includono data di inizio e fine, durata, dettagli del biglietto e geolocalizzazione.

Contenuto video: si applica ai contenuti video incorporati nel tuo sito Web e può essere utilizzato per indicare durata, licenza, societa di produzione e / o il creatore del video e anche se il contenuto è adatto alle famiglie.

L’implementazione di dati strutturati richiede l’abilità di aggiungere alcune righe extra al codice HTML del tuo sito.