Musica nel piatto con Fabrizio de André, Gino Paoli, Zucchero, George Michael

Il tour stellato SINA Chefs’ Cup Contest arriva a Viareggio

0
228

Antipasto di “Ostrica, campari e mango” ispirato alla canzone “Club Tropicana” del gruppo Wham di George Michael, “Ravioloni ripieni di San Pietro e arancia con scampi al profumo di mare” sulle note di “Sapore di sale” di Gino Paoli, “Vitello tonnato dopo un viaggio in Giappone” dal testo “A cìmma” di Fabrizio de André e per finire “Mousse al mojito & lime” da “La sesion cubana” di Zucchero: questo il menù inedito creato per la serata in programma a Viareggio martedì 15 maggio, per la quarta tappa di SINA Chefs’ Cup Contest.

Teatro della gara tra coppie di chef stellati per l’occasione toscana, è l’hotel SINA Astor sul lungomare di Viareggio: qui si esibiranno nello show cooking realizzato con il supporto tecnico di Les Chefs Blancs, gli Chef Agostino Iacobucci e Luigi Nastri, entrambi 1 stella Michelin, che hanno creato rispettivamente l’antipasto ed il secondo piatto.

A completare il menù, realizzato con Diners Club che nasce proprio nell’alta ristorazione, lo chef Silvio Ghilardi del ristorante La Conchiglia: anche lui ha seguito l’ispirazione musicale per la composizione del primo piatto e del dolce.

Al pubblico l’onore di gustare le ricette, in un’immersione sensoriale sulle note musicali delle canzoni che hanno ispirato gli chef grazie alle cuffie Tunit Bluetooth di Med Store: il coinvolgimento di tutti i sensi è assicurato, nella sesta edizione di SINA Chefs’ Cup Contest, definita 5.0, che come ogni anno prende vita negli alberghi del gruppo SINA Hotels, per un tour attraverso l’Italia.

Ritmo di musica, buon gusto e divertimento per una serata “effervescente”, aperta al pubblico su prenotazione: protagonista sulla tavola l’eleganza dell’etichetta nera dell’acqua Maxima, la nuova acqua gassata creata proprio per l’alta ristorazione, che prende il nome da una delle storiche sorgenti di Ferrarelle a Riardo, insieme a vini selezionati.

Al termine della serata, la giuria composta da critici d’eccezione, valuta l’insieme delle creazioni assegnando un voto alla coppia in gara, valido per la classifica generale.

Le prossime tappe di SINA Chefs’ Cup Contest sono, poi, il 19 giugno a Romano Canavese (TO), il 16 luglio a Venezia, il 25 settembre a Firenze, il 23 ottobre a Parma ed il 20 novembre a Milano.

Lascia un commento