Milan, un futuro che passa dal prossimo calciomercato

La società sta aspettando l'esito legato al fair play finanziario

0
80

In attesa del giudizio Uefa legato al fair play finanziario, il Milan ha il compito di mobilitarsi in vista della prossima stagione, dopo che i risultati dell’ultima sono stati nettamente inferiori alle aspettative iniziali. Tanti cambiamenti tecnici e societari che hanno portato i rossoneri ad una stagione di alti e bassi.

Montella inizialmente ha perso il controllo della situazione, ma successivamente Gattuso con la sua determinazione e grinta è riuscito a far avere alla squadra una reazione, ma questo non basta nel momento in cui si vogliono portare a casa dei trofei, quindi c’è la necessità di far crescere i giovani che quest’anno hanno dato segnali importanti e allo stesso tempo fare degli innesti in ruoli fondamentali.

Fassone ha recentemente ribadito che in questa finestra di mercato non ci saranno grandi cambiamenti, ma c’è la possibilità di fare 2 o 3 acquisti nei ruoli già segnalati dalla dirigenza stessa e da Gattuso. Una rivoluzione decisamente meno evidente rispetto al mercato della scorsa estate, ma che potrebbe rivelarsi efficace e regalare altri segnali di ripresa, nell’attesa di rivedere il club dove tutti siamo sempre stati abituati.