Cultura, Giovani e Scuola: la FICTS scende in campo

La FICTS - Federation Internationale Cinema Television Sportifs (116 Paesi Membri), organizzazione riconosciuta dal CIO – Comitato Internazionale Olimpico, nella sua mission, sviluppa – all’insegna del motto “Cultura attraverso lo sport” - programmi di educazione motoria e di cultura sportiva per promuovere uno stile di vita attivo attraverso l’effettivo utilizzo del potere dell’immagine che stimola positive emozioni coinvolgendo attivamente le nuove generazioni.

0
146

La FICTS distribuisce e presenta nelle Università, nelle Organizzazioni Sportive e, soprattutto nelle Scuole, contenuti audiovisivi ed educativo-formativi con un apposito format attraverso l’iniziativa finalizzata alla diffusione della cultura sportiva, del fair-play e dei valori olimpici tra i giovani, denominata “L’educazione allo sport attraverso le immagini – Proiezioni nelle Scuole” organizzata nell’ambito dei “Trofei di Milano 2018 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani” (http://www.sportmoviestv.com/ficts-giovani-sport-for-all/trofei-milano-2018/) articolati in 5 Aree: “Sport per Crescere”, “Sport e Valori”, “Sport e Educazione”, “Sport e Alimentazione”, “Sport e Cultura – The Power of the Images”. Quest’ultimo Progetto ha l’obiettivo di favorire le emozioni ed i valori olimpici attraverso la partecipazione ed i processi di condivisione dei Social Network. Fino al 30 giugno è possibile votare sulla pagina Facebook dell’evento Trofei di Milano 2018 le foto inviate dagli studenti mentre sul canale Youtube FICTS goo.gl/MJsaS5 è possibile esprimere il voto ai video.
I “Trofei di Milano” – evento unico per riscontri e consensi nel panorama italiano dello “Sport nella Scuola” (organizzati dal Comitato Interprovinciale Milanese dell’AICS e dalla FICTS Italia a.s.d. con il sostegno della Centrale del Latte di Milano – Gruppo Granarolo) – hanno registrato, nel 2018, la partecipazione di 45.333 studenti di 93 Scuole con i quali si sono raggiunti i “Tre milioni e mezzo di studenti in pista” (dal 1964 ad oggi: un record!). Una formula che la FICTS ha in programma di “esportare” su tutto il territorio italiano con l’obiettivo di illustrare l’importanza dello sport come investimento sociale, per crescere e per educare. Un progetto lungo un anno per promuovere i valori olimpici (con iscrizioni gratuite) caratterizzato da un grande impegno educativo e da un significativo fattore di crescita umana.
In questa ottica, nell’ambito di un rinnovato associazionismo sportivo scolastico, si aprirà un proficuo dialogo con il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Prof. Marco Bussetti da anni fattivamente collaborativo ai “Trofei di Milano” e profondo conoscitore delle problematiche dello sport nella Scuola.
La FICTS opera per trasformare lo sport in un “movimento globale al servizio dell’umanità”, basato su quei valori di universalità, di tolleranza, di etica, di pace e di fair-play protagonisti tra i giovani atleti (provenienti da tutto il mondo) che, a Buenos Aires dal 6 al 18 ottobre 2018, parteciperanno ai Giochi Olimpici della Gioventù.
La FICTS sarà presente nella capitale argentina con una delegazione guidata dal Presidente Prof. Franco Ascani al “Buenos Aires International FICTS Festival” che avrà luogo dal 9 al 12 ottobre in concomitanza con il Forum “Olympism in Action” (realizzato dal CIO in attuazione dell’Agenda Olimpica 2020) al quale il Prof. Ascani, parteciperà quale Membro della “Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO”. Il Forum riunirà i maggiori esponenti del Movimento olimpico per affrontare questioni impegnative, aprire nuovi dialoghi e condividere esperienze innovative legate allo sport, alla società e ai giovani.