La sicurezza delle informazioni nel contesto evolutivo del binomio comunicazione-informatica

Un viaggio alla scoperta della sicurezza delle informazioni, dell’evoluzione delle tecnologie informatiche in piena sinergia con lo sviluppo della comunicazione e delle sue modalità espressive. Ampio risalto sarà dato inoltre alla crittografia e ai suoi metodi per occultare le informazioni al fine di garantire la sicurezza della comunicazione. Il modello espositivo adottato è orientato a facilitare la comprensione dei concetti generali con esposizioni chiare, semplici, intuitive e con l’apporto di diversi esempi esplicativi.

0
327

Cosa vuol dire “La sicurezza delle informazioni nel contesto evolutivo del binomio comunicazione-informatica”?
Sostanzialmente che oggigiorno è necessario considerare la sicurezza delle informazioni nell’ottica della comunicazione. Non ci si può esimere dal parlare di comunicazione quando si ha a che fare con la sicurezza delle informazioni. Questo perché le informazioni sono la materia prima della comunicazione, e parlare di sicurezza delle informazioni vuol dire anche parlare di sicurezza della comunicazione stessa.

Gli argomenti esposti in questo libro sono tratti, e successivamente elaborati e semplificati, per la maggior parte dalle mie lezioni di “Scritture Segrete” fatte agli studenti del corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’università Insubria di Varese, nella quale sono stato docente negli anni accademici 2007/2008 e 2008/2009.

Nello specifico, affronteremo un viaggio alla scoperta della sicurezza delle informazioni, dell’evoluzione delle tecnologie informatiche in piena sinergia con lo sviluppo della comunicazione e delle sue modalità espressive. Ampio risalto sarà dato inoltre alla crittografia e ai suoi metodi per occultare le informazioni al fine di garantire la sicurezza della comunicazione.

Il modello espositivo adottato è orientato a facilitare la comprensione dei concetti generali con esposizioni chiare, semplici, intuitive e con l’apporto di diversi esempi esplicativi. Le nozioni tecniche sono ridotte all’osso e all’indispensabile. Tutto ciò per rendere la sicurezza informatica, i cui concetti sono spesso ostici ai più, comprensibili a tutti e in questo modo sdoganarli dalla stretta cerchia degli esperti del settore, per renderli fruibili anche dai neofiti. Per questo motivo si è preferito esporre pochi concetti basilari, per fare in modo di essere alla portata di tutti.

In definitiva, questo é un libro i cui contenuti esulano deliberatamente dagli approfondimenti tecnici, proprio per lasciare spazio ai concetti basilari che, essendo espressi in maniera semplificata, possono essere tranquillamente letti e compresi da una vasta audience che va dalle persone in età adolescenziale sino alle persone più adulte che, anche se poco consone all’utilizzo delle tecnologie informatiche, vogliono comunque comprendere il funzionamento del mondo della sicurezza informatica senza perderne di vista i concetti basilari.

Lascia un commento