SHOWin3D: realtà virtuale al servizio dell’industria meccanica

Grazie al software progettato da Stefano Provenzano AD di Shin Software, con pochi click è possibile effettuare una vera e propria prototipazione virtuale selezionando ogni eventuale variazione cromatica o strutturale e visualizzandone istantaneamente il risultato

0
68

Sebbene negli ultimi anni l’evoluzione della progettazione CAD abbia compiuto passi da gigante, le scelte decisionali riguardo l’aspetto definitivo di un prodotto in termini di proporzioni, funzioni e varianti non potevano svincolarsi dall’onerosa fase della prototipazione.
Da oggi però, progettisti e tecnici possono fare affidamento su SHOWin3D, la piattaforma ideata e realizzata da Shin Software in grado di acquisire direttamente i file CAD, processarli con rendering 4K in tempo reale e trasformarli in una straordinaria esperienza immersiva.
Grazie al software progettato da Stefano Provenzano AD di Shin Software, con pochi click è possibile effettuare una vera e propria prototipazione virtuale selezionando ogni eventuale variazione cromatica o strutturale e visualizzandone istantaneamente il risultato.

Se da un lato Shin Software ha messo a disposizione del personale tecnico uno strumento formidabile per la progettazione, occorre segnalare anche un notevole vantaggio per la rete vendita. Infatti il processo di virtualizzazione dei modelli e dei cataloghi consente di trasferire ai potenziali acquirenti un gran numero di informazioni relative ai prodotti in forma quasi ludica, omnichannel e multilingua, superando il limite del supporto cartaceo o, nel caso di una dimostrazione per macchinari ingombranti e complessi, quello dei costi logistici.

Sul canale ufficiale YouTube di Shin Software, al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=UwXgdDdw4R0 è possibile visionare un video dimostrativo in grado di illustrare tutte le potenzialità della piattaforma SHOWin3D.