Canada, arrestata direttrice finanziaria Huawei

La donna adesso rischia di essere estradata

0
68

La direttrice finanziaria del gigante tecnologico cinese Huawei, Meng Wanzhou, è stata arrestata a Vancouversu richiesta delle autorità degli Stati Uniti, dove ora rischio di essere estradata.

L’arresto – che è probabilmente destinato a rinfocolare le tensioni tra Cina e Stati Uniti – risale al primo dicembre, ma la notizia è stata resa nota soltanto in queste ore, con una nota – dai toni fortemente polemici – dell’ambasciata cinese in Canada.

Wanghzou, figlia del fondatore della compagnia, sarebbe accusata di aver violato le sanzioni recentemente reintrodotte contro l’Iran; una notizia che arriva proprio in concomitanuza con la decisione di British telecom che ha bandito la compagnia dalla rete britannica del 4G per via del rischio di spionaggio. Lo stesso era già accaduto in Australia e Nuova Zelanadas