E’ morto Antonio Megalizzi

L'ipocrisia di Conte

0
228

Bruxelles – E’ morto il nostro collega giornalista Antonio Megalizzi che era rimasto ferito gravemente martedì sera nell’attentato al mercatino di Natale di Strasburgo.

Antonio, 29 anni era a Strasburgo per il progetto Europhonica. Europeista convinto, giudicato da tutti un bravo ragazzo stava insieme a Luana da quattro anni.

“E’ una notizia che ci rattrista molto. Un pensiero di grande affetto e molto commosso va alla sua ragazza, ci dobbiamo unire tutti in questo dolore”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa dopo il Consiglio Ue.

La sedia italiana vuota

Parole di una ipocrisia unica. Perche’?
Ecco il perche’.

Il Consiglio Europeo aveva osservato ieri un minuto di silenzio per commemorare le vittime dell’attentato terroristico ai mercatini di Natale di Strasburgo martedì 11 dicembre.

Unico assente, il premier italiano Giuseppe Conte.

L’inizio della riunione era fissato alle ore 15.00, ma all’appello mancava Giuseppe Conte, che in quel momento stava atterrando all’aeroporto di Bruxelles.

Il premier italiano è arrivato in tempo per le discussioni ma in clamoroso ritardo per la commemorazione.

I membri del Consiglio lo avrebbero aspettato per più di mezz’ora, ma alla fine hanno deciso di cominciare senza di lui.

 

Alla famiglia di Antonio le piu’ sentite condoglianze di tutta la redazione di Italynews.it