Scoperta a sud del Cairo nuova tomba della V dinastia

Una tomba ben conservata che consegna alla storia nuovi dettagli importanti

0
240

La tomba di un sacerdote al tempo dei faraoni della V dinastia, databile quindi ad almeno 4.400 anni fa, è stata scoperta nella necropoli di Saqqara, a sud del Cairo e risulta molto ben conservata.

Del rinvenimento riferisce il gabinetto del ministro delle Antichità egiziano, Khaled el Anany.

L’insieme architettonico è stato dedicato a un sacerdote reale chiamato “Wahty” vissuto sotto Neferirkare Kakai, terzo sovrano della dinastia.

Nel sepolcro lungo 10 metri ed alto 3 sono stati rinvenuti diversi manufatti di pregio di varie dimensioni e colori.

La scoperta, fatta da una missione archeologica egiziana, è stata definita dall’amministrazione egiziana come l’ultima del 2018.

Lascia un commento