Maltempo a Cuba: l’Avana travolta dalle onde

Il fragore delle onde, alte anche 4 o 5 metri, che si sono abbattute sul Malecón, l'iconico lungomare dell'Avana, sono la colonna sonora dell'emergenza meteo a Cuba.

0
280

Forti venti e mareggiate intense, associate alla tempesta che si è formata nel Golfo del Messico, hanno trasformato le vie della capitale caraibica in alvei di fiume: il mare si è fatto breccia per centinaia di metri sino ai quartieri di Vedado e Miramar, dove la corrente elettrica è saltata.

In alcuni casi, i residenti sono stati evacuati; i soccorritori hanno posto in salvo persone in difficoltà, anziani e animali domestici. Finora non sono state segnalate vittime e non sono stati quantificati i danni.

Lascia un commento