Google può ora gestire la e-money in Europa

La banca centrale lituana ha aperto le porte del sistema bancario europeo a un altro gigante tecnologico

0
220

Google ha ottenuto una licenza bancaria per operare nel paese baltico ed è ora autorizzato ad emettere moneta elettronica – la cosiddetta e-money – effettuare bonifici, elaborare pagamenti o ricevere depositi in Europa.

Le operazioni per ora sono abasstanza limitate, ma spaventano comunque le banche tradizionali, costrette a competere con nuovi concorrenti, abbastanza potenti da cambiare le regole del gioco. Oltre a Google, anche Facebook in Irlanda e Amazon in Lussemburgo hanno già raggiunto lo status di tecnologia finanziaria.

Lascia un commento