Macron, nuovo scandalo sul caso Benalla

Presidente francese ancora al centro delle polemiche

0
134

La saga del caso Alexandre Benalla, il controverso ex responsabile della sicurezza di Emmanuel Macron, continua a tenere banco e a creare imbarazzo all’Eliseo. Accusato di aver aggredito i manifestanti fingendosi un poliziotto durante le manifestazioni del Primo Maggio a Parigi, provoco’ una delle peggiori crisi politiche del mandato di Macron.

Il nuovo scandalo, fatto emergere dai media francesi Mediapart e Le Monde, riguarda l’utilizzo improprio del passaporto diplomatico. Il documento è stato emesso infatti a maggio ed è stato utilizzato da Benalla nelle ultime settimane per entrare in diversi Paesi africani e in Israele, anche se è stato licenziato a luglio.

Già le monde aveva rivelato che Alexandre Benalla è riapparso in Ciad, pochi giorni prima della missione del presidente francese della settimana scorsa.

L’ultimo scandalo arriva dunque a raddoppiare il clima di tensione quando il governo avea già subito due mozioni di sfiducia all’Assemblea nazionale, superate grazie al partito presidenziale che gode di una maggioranza considerevole.