Manovra: sì alla fiducia

La Camera, in terza lettura, ha dato l'ok alla fiducia al governo sulla manovra economica

0
203

I sì sono stati 327, contrari 228 e un astenuto. A seguire il voto sui circa 200 ordini dl giorno relativi al disegno di legge ed entro le prossime ore il voto definitivo.

Un iter sofferto soprattutto per la protesta da parte delle forze di opposizione. La rivolta dei deputati di Forza Italia in aula con indosso dei gilet azzurri con la scritta basta tasse, ma anche il sit-in del Partito democratico in piazza Montecitorio che ha disertato la prima chiama per votare poi il no alla fiducia solo dopo il termine della seconda per rallentare i lavori.

Il Presidente Fico si è trovato costretto a sospendere la seduta. La protesta degli azzurri è comunque continuata fuori dal parlamento. Berlusconi ha annunciato manifestazioni in tutte le piazze italiane da gennaio per continuare la mobilitazione contro il governo giallo – verde.

I depuati di + Europa oltre al no hanno anche annunciato che diserteranno il voto finale. Soddisfazione invece da parte del governo Movimento 5 Stelle – Lega.

Lascia un commento