I paesi asiatici dominano la classifica 2019 dei passaporti

0
170

Il Giappone festeggia il nuovo anno al primo posto dell’Henley Passport Index, con i suoi cittadini che possono usufruire dell’accesso senza visto, o con visto all’arrivo, per ben 190 destinazioni. E a riprova della potenza dei passaporti asiatici, Singapore e la Corea del Sud si contendono a pari merito il secondo piazzamento grazie alle 189 destinazioni raggiungibili in tutto il mondo. Germania e Francia si confermano in terza posizione anche nel 2019, con 188 mete non soggette a visto.

Continua la discesa di Stati Uniti e Regno Unito nell’Henley Passport Index, basata sugli autorevoli dati forniti dall’International Air Transport Association (IATA): con l’accesso a 185 destinazioni, i due paesi condividono ora il sesto posto.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido

Lascia un commento