La soluzione per IFRS 17 di Moody’s Analytics approvata da Manulife

0
154

Moody’s Analytics, fornitore globale di financial intelligence, ha annunciato oggi la propria collaborazione con Manulife in qualità di fornitore di soluzioni per la sua implementazione globale di IFRS 17.

“Il nostro pre-esistente rapporto con Manulife ha posto le basi per questa collaborazione e noi siamo entusiasti di lavorare insieme al loro team per un altro progetto di successo”

Tweet this

La soluzione di Moody’s Analytics per IFRS 17 include AXIS™ IFRS 17 Link Modules and RiskIntegrity™ IFRS 17 e aiuta gli assicuratori e i riassicuratori a soddisfare i requisiti di rendicontazione finanziaria nell’ambito del nuovo standard di contabilità. Questa soluzione è stata progettata per coordinare e facilitare l’intera serie di processi attuariali, contabili e di gestione dati richiesti per gli elementi di rendicontazione nella preparazione del prospetto IFRS 17.

”Abbiamo lavorato per definire le nostre esigenze di nuove soluzioni per soddisfare i requisiti di IFRS 17, e dopo una prova preliminare con Moody’s Analytics, abbiamo deciso di continuare a collaborare con Moody’s Analytics per la loro soluzione RiskIntegrity IFRS 17 e AXIS IFRS 17 Link Module per assisterci nell’implementazione del nuovo standard”, ha dichiarato Jon Bradbury, responsabile di IFRS 17 Systems Delivery presso Manulife. “Siamo fiduciosi che Moody’s Analytics supporterà Manulife per soddisfare i requisiti di IFRS 17”.

“Siamo felici che Manulife userà le nostre soluzioni per soddisfare i loro requisiti di rendicontazione IFRS 17” ha dichiarato Christophe Burckbuchler, capo dell’ Insurance Strategy e IFRS solutions presso Moody’s Analytics. “Il nostro pre-esistente rapporto con Manulife ha posto le basi per questa collaborazione e noi siamo entusiasti di lavorare insieme al loro team per un altro progetto di successo”

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Lascia un commento