FLIR Systems si aggiudica un contratto da 89 milioni di dollari con le Forze Armate francesi per la fornitura del sistema di ricognizione personale Black Hornet

L’Agenzia per gli appalti della Difesa francese utilizzerà la tecnologia Nano-UAV di FLIR per le operazioni militari

0
192

FLIR Systems, Inc. (NASDAQ: FLIR) ha reso noto oggi di essersi aggiudicata un contratto con l’Agenzia per gli appalti della Difesa francese (Defense Procurement Agency, DGA) a sostegno del programma per droni tascabili operativi (Operational Pocket Drone, DrOP). Il contratto, il cui valore massimo è pari a 89 milioni di dollari, prevede la fornitura d nano-velivoli senza equipaggio (unmanned aerial vehicle, UAV) Black Hornet® 3 di FLIR e del sistema di ricognizione personale (Personal Reconnaissance System, PRS) a sostegno delle operazioni delle Forze Armate francesi.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido

Lascia un commento