Programmi per eliminare i file obsoleti e tenere puliti i registri del nostro PC

0
301

I programmi di pulizia disco sono programmi per PC che trovano automaticamente i file obsoleti, temporanei o considerati ormai inutili e li rimuovono in tutta sicurezza. Questi programmi possono anche correggere gli errori sul registro di sistema cancellando le chiavi rimaste senza riferimenti, che possono nel lungo periodo condizionare il funzionamento di Windows.

Modificare queste chiavi manualmente non è compito semplice nemmeno per i sistemisti esperti e mettere le mani nel posto sbagliato potrebbe compromettere il funzionamento del PC. Ci sono programmi per modificare il registro di sistema, per il backup, per il defrag e la modifica delle chiavi per ottimizzare le prestazioni Windows.

In questo articolo vedremo i migliori software gratuiti per pulire Windows da file obsoleti e chiavi di registro.

Conviene utilizzarli o sono inutili?

Ci sono tante teorie in merito, c’è chi dice che i pulitori per PC vadano usati ogni volta che si accende il computer, c’è chi li usa una volta a settimana e chi una volta al mese. C’è chi ritiene che questi software migliorino la velocità del computer mentre alcuni ritengono che siano dannosi e inutili.

La realtà è che, come tutte le cose, ci vuole equilibrio. A volte usare uno di questi programmi può migliorare le prestazioni del nostro calcolatore, ma se usati spesso possono avere effetto contrario.

Tanti programmi, quando vengono rimossi, lasciano tracce nel registro di sistema e lasciano file obsoleti inutili; gli errori di registro di sistema comuni sono, ad esempio, DLL condivise mancanti, estensioni di file non corrette, percorsi non validi, collegamenti mancanti, orfani di oggetti Active X, dispositivi hardware non più esistenti, collegamenti non validi ai programmi di avvio, e molto altro ancora.

I file inutili sono invece i file temporanei generati da un programma rimosso ma che lascia comunque delle tracce da rimuovere manualmente o con questi programmi.

Quali programmi utilizzare per eliminare file obsoleti

Ci sono centinaia di software per la pulizia dei PC con Windows; qui vedremo i migliori programmi gratuiti e molto probabilmente i migliori in circolazione, anche se nessuno è perfetto e vanno sempre usati con cognizione di causa.

CCleaner

CCleaner è sicuramente lo strumento più popolare per l’ottimizzazione del sistema. Fornisce molte funzioni tra le quali la pulizia del registro e la rimozione dei file inutili presenti sul PC.

CCleaner è utile ed è semplicissimo da utilizzare: si fa clic su Analizza, poi dopo qualche secondo vediamo cosa ha trovato e facciamo quindi su Pulisci per ripulire il PC.

CCleaner richiede se vogliamo fare un backup delle chiavi di registro di sistema che vengono rimosse ma non ha una funzione di ripristino; se ci fossero problemi possiamo ripristinare le chiavi manualmente cliccando due volte sul file .reg che CCleaner crea come backup.

Bleachbit

Un altro valido programma gratuito per ripulire il computer Windows ma anche Mac e Linux è Bleachbit. Questo programma effettua subito la scansione alla ricerca di file inutili e cose da cancellare, sta a noi cosa selezionare e cosa cancellare tra le tante voci disponili.

Una volta selezionati i file o le sezioni da cancellare, facciamo clic in alto su Clean per pulire il PC.

Auslogics Registry Cleaner

Auslogics Registry Cleaner è forse il programma più adatto per l’utente inesperto insieme a CCleaner. La facilità di questo strumento viene da una procedura guidata che porta chiunque a compiere l’operazione di pulizia sul PC senza seccature in pochi clic.

Per impostazione predefinita, solo gli elementi di sicurezza sono controllati e viene visualizzato un avviso prima di fare operazioni su elementi critici la cui valutazione può richiedere esperienza. Sulle chiavi di registro viene eseguito il backup prima di risolvere i problemi.

Lascia un commento