La truffa del Postamat, come funziona e come prevenirla

0
198

Sembra che nell’ultimo periodo, in Italia, sia molto diffusa un nuovo tipo di truffa legata al mondo delle vendite online. La particolarità sta nel fatto che la persona truffata durante l’atto di compravendita sia il venditore e non il compratore.
Aumentano infatti di giorno in giorno le segnalazioni e le denunce di malcapitati che sono rimasti vittime di questo raggiro.

Come funziona nel dettaglio:
Dopo aver messo in vendita un oggetto, il venditore viene contattato dal fino compratore che pattuita la cifra di vendita, lo invita a recarsi ad uno sportello Postamat per ricevere il denaro tramite vaglia postale online. Seguendo però le istruzioni dettate telefonicamente dall’acquirente, il venditore inserirà la sua carta nello sportello e invierà il denaro sulla postepay del truffatore, anziché riceverlo.

Come prevenire la truffa:
Non utilizzare metodi di pagamento sconosciuti e nel caso informarsi con il proprio istituto di credito sulla veridicità dell’operazione. È importante, da questo lato, evitare di concludere vendite frettolose e durante la sera o il fine settimana, quando quindi le banche e gli sportelli postali sono chiusi. È possibile anche controllare su tellows il numero di telefono da cui si è stati contattati e verificare quindi eventuali segnalazioni in merito.

 

Lascia un commento