La Francia piange i suoi eroi nel Burkina

0
155

Cédric de Pierrepont e Alain Bertoncello sono i due ufficiali della Marina francese morti durante l’operazione delle forze speciali che la scorsa notte ha portato alla liberazione di quattro ostaggi in Burkina Faso, tra cui due francesi, un’americana e una sudcoreana.

L’omaggio del governo francese

Florence Parly, Ministra alla difesa: “Il messaggio per i banditi e i terroristi è chiaro: coloro che attaccano la Francia e i francesi sanno che non risparmieremo nessuno sforzo per rintracciarli e neutralizzarli. Non abbandoniamo mai i nostri concittadini. Continueremo a fornire ai soldati dei paesi del Sahel il supporto di cui hanno bisogno per garantire la sicurezza dei loro paesi”.

Le grandi difficoltà operative

L’operazione in una vasta area scarsamente popolata ma infestata da tempo da terroristi, ha visto la collaborazione con l’intelligence americana. Adesso la Marina francese è in lutto. Dal 2014, la Francia ha schierato 4.500 militari nel Sahel, nel quadro dell’operazione anti-jihadista Barkhanenelo.

Lascia un commento