Decalogo della sicurezza su Internet

Decalogo per usare ogni tecnologia in sicurezza ogni volta che si usa una connessione internet

0
181

La sicurezza informatica e la protezione dei dati sono temi divenuto molto di attualità in questi ultimi tempi. Il problema è che proprio chi avrebbe più bisogno di essere informato ignora questo genere di informazioni.

Parlare di sicurezza può risultare noioso, ma è fondamentale conoscere almeno le basi per tenere un PC lontano dai virus, per proteggere i dati personali e gli account dei siti più importanti, per non rischiare di cadere in trappole che possano compromettere la nostra sicurezza anche nel mondo reale.

Attenzione agli attacchi di ingegneria sociale

Il più grande problema di sicurezza quando si è connessi a internet e si tengono aperti canali di comunicazione come Facebook, Whatsapp o la posta elettronica, non sono i virus, ma gli inganni, ovvero gli attacchi di ingegneria sociale.

Il più classico di questi è il phishing, dove l’hacker, allo scopo di carpire dati o password di accesso, invia un messaggio alla vittima chiedendogli, con un trucco, di collegarsi a un sito e inserire una password personale.

Il sito, magari identico a quello della banca online o di Facebook, è in realtà una pagina web fatta dallo stesso hacker, il quale così facendo ha vita facile per carpire le nostre credenziali.

É quindi necessario sospettare di tutti i link, i messaggi di posta elettronica, le telefonate e altre comunicazioni che richiedono dati personali ed anche di non diffondere le password di accesso ai servizi online ad amici o parenti.

Usare password forti sugli account dei siti web

Sia le password che i codici di accesso devono essere forti, ossia non devono essere legati a date importanti, nomi di persone o di cose. Quando possibile, utilizzare anche l’autenticazione a due fattori.

Bloccare ogni dispositivo con una password o codice

Se abbiamo un computer a cui per accedere non è necessario inserire alcuna password, quello non è un nostro computer perché tutti possono utilizzarlo senza problemi. E nemmeno è necessario che tutti abbiano la possibilità di metterci le mani sopra, considerato che un computer collegato a internet può essere accessibile anche dalla rete.

Proteggere il PC con una password è quindi fondamentale, qualsiasi esso sia.

Ancora di più è importante questo consiglio per i telefoni cellulari, che devono sempre essere bloccati con una password o un codice di accesso, soprattutto per prevenire problemi nel caso di furto o smarrimento.

Utilizzare un Password Manager

I Password manager sono programmi davvero importanti perché permettono di tenere memorizzate tutte le password dei siti web in modo che siano tutte diverse e impossibili da ricordare e da scoprire.

Per utilizzarlo, basterà solo ricordarsi la master password, che sarà quella per accedere a tutte le altre.

Installare un antivirus e un programma antimalware

Virus e malware sono sempre una minaccia, quindi bisogna sempre utilizzare un programma antivirus. Oltre all’antivirus, è importante anche tenere installato un programma di scansione antimalware, per fare controlli periodicamente su possibili infezioni scappate all’antivirus.

Bloccare l’accesso a router wireless e rete wifi

Il router è la prima linea di difesa per la rete LAN. Siccome i router vengono venduti senza una protezione dell’accesso o con password standard a seconda del produttore, è importante, tra le prime cose da fare su un nuovo router, cambiare password di login per l’amministratore del router e cambiare nome e password di accesso alla rete wifi.

Non scrivere password o informazioni private se connessi a una rete Wi-Fi pubblica

Le reti Wi-Fi pubbliche sono comode per collegarsi a internet gratuitamente, ma sono anche un pericolo per la riservatezza della connessione. Può darsi infatti che la rete pubblica a cui siamo connessi sia monitorata da qualcuno in grado di catturare tutte le informazioni che inviamo.

Per evitare problemi, quando si naviga su internet da una connessione Wi-Fi pubblica, bisogna controllare che i siti in cui si scrivono informazioni sensibili siano in https.

Il consiglio è di utilizzare una VPN che renda privata la connessione.

Non inviare mai informazioni sensibili tramite posta elettronica a meno che non siano inviate con connessione crittografata

Informazioni sensibili come, ad esempio, dati finanziari, dichiarazioni dei redditi o informazioni commerciali riservate, non dovrebbero mai essere inviate tramite posta elettronica senza crittografia.

Fare Backup automatici dei dati del computer

Su ogni PC possono essere memorizzati documenti importanti, foto e informazioni che non si vorrebbero perdere. Per evitare problemi nel caso di danni, imprevisti o virus che possono compromettere l’accesso a questi dati, è sempre necessario tenere una copia di backup.

Aggiornare sempre software, sistemi e programmi dei dispositivi connessi a internet, principalmente router, computer e cellulare.

Gli aggiornamenti, servono a correggere problemi di sicurezza che possono facilitare le intrusioni e le infezioni di malware. Quello di aggiornare sempre i programmi ed il sistema operativo è sicuramente tra le regole base per la sicurezza del computer.

Lascia un commento