Uragano Dorian, le Bahamas devastate dopo il passaggio

0
168

Una devastazione “senza precedenti”: cosi il premier delle isole Bahamas Hubert Minnis ha definito gli effetti dell’uragano Dorian, che nel fine settimana – prima di diminuire d’intensità e puntare verso la Florida declassato ormai da livello 42 – si è accanito al nord dell’arcipelago o centroamericano portando morte e distruzione nelle isole Abaco.

Il bilancio è di 7 morti, tra i quali un bambino di 8 anni: le immagini aeree restituiscono un paesaggio desolante con miglia e miglia di quartieri allagati, edifici polverizzati, barche rovesciate e container divelti come giocatoli.

Alcune foto satellitari mostrano come l’uragano ha devastato le Bahamas. Le immagini – condivise con Euronews dall’Agenzia europea di osservazione territoriale Copernicus – sono state scattate a distanza di due settimane dal team del servizio di gestione delle emergenze di Copernicus.

Annamaria Luongo, specialista di immagini satellitari, ha utilizzato il radar Sentinel 1, che consente il monitoraggio della superficie terrestre e marina, nonostante le spesse nuvole dell’uragano Dorian.

È possibile trascinare il cursore da sinistra a destra nelle immagini qui di seguito, per vedere come l’acqua ha inondato la terra dell’arcipelago caraibico.

Croce rossa e Protezione civile si apprestano ad affrontare quella che hanno già definito come una “situazione estremamente difficile”.

“La nostra priorità in questo momento – spiega Raphael Hamoir, coordinatore di missione della Croce rossa internazionale – è inviare il prima possibile una squadra sul terreno per valutare la nostra capacità di impostare le operazioni sul campo, e di fornire assistenza a tutti color che ne hanno bisogno”

Lascia un commento