Partnership AirBnb: albergatori sospendono la partecipazione all’organizzazione di Parigi 2024

0
59

Gli albergatori hanno deciso di sospendere la loro partecipazione all’organizzazione dei Giochi Olimpici del 2024, che si terranno a Parigi. L’ha dichiarato Laurent Duc, presidente della sezione alberghiera dell’Union des métiers et des industries de l’hôtellerie (Umih), in occasione del 67° congresso dell’Umih.

La causa è la partnership tra il Comitato Olimpico Internazionale (Cio) e AirBnb, che aveva già fatto storcere il naso a molti. Il portale online, infatti, è da poco diventatosponsor ufficiale delle Olimpiadi, per 500 milioni di dollari, per le prossime Olimpiadi di Tokyo nel 2020 e fino al 2028 (includendo Parigi 2024, Los Angeles 2028 e i Giochi invernali di Pechino 2022 e Milano-Cortina 2026). AirBnb fornirà centinaia di migliaia di sistemazioni per il pernottamento “di visitatori, famiglie degli atleti” e altre persone invitate dagli sponsor.

Lascia un commento