Seattle, sparatoria con un morto e 7 feriti di fronte a un McDonald’s: killer in fuga

0
202

Un litigio di fronte a un McDonald’s poi gli spari. Sono le prime ricostruzioni della polizia di Seattle, negli Stati Uniti, dopo essere riuscita a trovare vari filmati girati dalle telecamere di sicurezza e mettere insieme i primi tasselli dell’episodio, che ha provocato il decesso di una persona e almeno sette feriti.

I video – riferisce giovedì la polizia – hanno mostrato come ad aprire il fuoco sarebbero state più persone, a differenza delle ricostruzioni iniziali che indicavano un unico aggressore. Le autorità proseguono con le indagini e invita chiunque abbia filmati a consegnarli.

Quella di mercoledì sera è la terza sparatoria a Seattle negli ultimi due giorni. L’aggressore è ancora a piede libero. Il fatto è si è verificato in un’area trafficata e molto visitata da turisti.

Articolo precedenteCpr Gorizia, morto un detenuto georgiano: lunedì l’autopsia
Prossimo articoloAustralia, si schianta aereo antincendio: morti tre cittadini statunitensi

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here