Scoperto un tunnel narcos che conduce dal Messico a San Diego

0
234

Un tunnel dotato di ventilazione, elettricità, rotaie e di un sistema di carrelli e di montacarichi per trasportare droga e altre merci di contrabbando fra il Messico e gli Stati Uniti.

Questo quanto scoperto dagli agenti federali Usa che – partendo da Tijuana, nella Baja California messicana – hanno scovato un passaggio di un chilometro e mezzo che portava fino a San Diego.

Si tratta del più lungo tunnel mai individuato, almeno nella parte orientale del confine.

“La sofisticatezza della struttura dimostra la determinazione e le risorse pecuniarie dei cartelli della droga”, ha spiegato l’agente speciale John W. Callery della Drug Enforcement Administration (Dea). Il tunnel era scavato a circa 25 metri sottoterra, alto circa 170cm e largo 70cm.

 

Articolo precedenteFemminicidio a Mazara del Vallo: donna uccisa dal marito
Prossimo articoloGoverno, oggi inizia la fase 2 dopo le ultime regionali

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here