Pozzallo, in arrivo la Ong spagnola con 363 migranti a bordo

0
33

Il Viminale ha assegnato il porto ad Open Arms, la nave della Ong spagnola che ha a bordo 363 migranti salvati in 5 interventi di soccorso nei giorni scorsi al largo della Libia. Il via libera per lo sbarco delle persone a bordo a Pozzallo è arrivato in seguito all’attivazione del meccanismo europeo per la ripartizione dei migranti, come previsto dal preaccordo di Malta.

La Commissione europea ha ricevuto la richiesta di coordinare la ripartizione dei migranti soccorsi dalla Open Arms, ed è già in contatto con vari Stati membri. Lo apprende l’ANSA da fonti Ue. Oggi la Open Arms ha rivolto un nuovo appello a Italia e Malta affinché assegnino un porto alla nave che ha a bordo 363 migranti salvati in 5 diverse operazioni di soccorso davanti alla Libia nei giorni scorsi.

Lascia un commento