Coronavirus, bloccato a Lione bus arrivato da Milano

0
261

L’autista italiano del Flixbus proveniente da Milano che è stato bloccato a Lione nella stazione di Perrache è stato trasportato all’ospedale per accertamenti insieme ad un altro passeggero del pullman. Una parte dei passeggeri che erano stati bloccati questa mattina, riferisce il quotidiano di Lione ‘Le Progrès’, sono stati autorizzati ad andare via. Le forze dell’ordine, rileva il quotidiano, erano state allertate verso le 7.30 da una viaggiatrice italiana che si preoccupava per la tosse “anormale e impressionante” dell’autista. E’ stato deciso poi, in collaborazione con i medici, di trasportare l’autista un altro passeggero con sintomi influenzali di minor entità all’ospedale.

Contatto da ‘Le Progrès’ la società Flixbus ha spiegato che al momento “nessuna misura era stata richiesta” ma “che segue la situazione con la più grande attenzione”. Il pullman era partito da Milano e aveva fatto tappa a Torino e Grenoble.
Articolo precedenteDalle mascherine alle fughe: il Coronavirus vissuto dalla città di Milano
Prossimo articoloCoronavirus, sesta vittima italiana: si tratta di un ottantenne a Milano

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here