Benzina, prezzi in calo: media self service a 1,544 euro

0
72

Nuovi movimenti al ribasso per la benzina. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo sempre in diminuzione, nel fine settimana Eni è tornata a tagliare di 1 centesimo al litro i prezzi raccomandati di benzina, diesel e Gpl. I cali decisi negli ultimi giorni dalle compagnie cominciano a farsi sentire sui prezzi praticati sul territorio. In base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è infatti a 1,544 euro al litro rispetto a 1,550 di venerdì, con i diversi marchi che vanno da 1,541 a 1,559 euro/litro (no logo 1,535). Il prezzo medio praticato del diesel è a 1,431 euro al litro (da 1,438 di venerdì), con le compagnie che passano da 1,428 a 1,446 euro/litro (no logo 1,418). Quanto al servito, per la verde il prezzo medio praticato è a 1,690 euro al litro (1,695 venerdì), con gli impianti colorati che vanno da 1,645 a 1,766 euro al litro (no logo 1,588), mentre per il diesel la media è di 1,579 euro al litro (1,585 venerdì), con i punti vendita delle compagnie compresi tra 1,538 e 1,666 euro al litro (no logo 1,471). Infine, il Gpl va da 0,616 a 0,632 (no logo 0,612).

Lascia un commento