Nasce la Nuova 500, prima vettura di Fca full electric

0
73

Nasce oggi a Milano Nuova 500, prima vettura di FCA nata full electric e pronta per cambierà le regole nel mondo dei veicoli a zero emissioni. Come è stato sottolineato nella presentazione alla Triennale – vero ‘tempio’ del design italiano – il marchio Fiat per immaginare il futuro della 500 è partito da ciò che l’ha resa quella che è oggi, come era stato per la prima generazione, quella che negli anni Sessanta ha dato alle persone mobilità e libertà. Con la seconda 500, datata 2007, Fiat ha introdotto nel mondo delle city car il concetto di coolness e di fascino, e la seconda generazione è diventata un’icona di moda e di stile che dall’Italia ha conquistato il mondo. Un modello in continua evoluzione che, negli ultimi tredici anni, ha ispirato artisti, musicisti ed è stata protagonista con più di 30 serie speciali. Nel momento in cui la mobilità è chiamata a essere più sostenibile, connessa e autonoma, con normative sempre più stringenti, Fiat 500 (la denominazione completa è 500 e) entra nuovamente in gioco con la sua terza generazione, portando con sé il design e il piacere di guida: non si tratta di una semplice rivoluzione, bensì della ‘re-incarnazione’ di uno spirito, quello che può ispirare il rinnovamento. Il motore di Nuova 500 è alimentato da una batteria da 42 kWh ed eroga una potenza di 87 kW che consente la velocità massima di 150 km/h (autolimitata) e una accelerazione in 9.0 secondi da 0-100 km/h, e di 3.1 secondi nello 0-50 km/h. L’autonomia secondo l’omologazione WLTP è di 320 km. Sono utilizzabili tre driving mode: Normal, Range e Sherpa selezionabili a seconda delle esigenze.

In particolare la modalità Sherpa consente al guidatore di arrivare a destinazione (il ‘campo base’) ottimizzando le risorse disponibili e interviene su più elementi per ridurre al massimo il consumo energetico: velocità massima che viene limitata a 80 km/h; risposta all’acceleratore e disattivazione del sistema di climatizzazione e dei sedili riscaldabili. La modalità Normal è quella che avvicina il più possibile la guida di Nuova 500 a quella di un veicolo con motore a combustione. La modalità Range invece, attiva la funzione ‘one pedal drive’ per consentire la guida con il solo pedale dell’acceleratore. Infatti, al momento del suo rilascio il grado di decelerazione è molto più alto di quanto accade con un normale motore a combustione. Quasi come se intervenisse una azione frenante. In ogni caso è necessario intervenire sul pedale del freno per arrivare a uno stop completo. Pur conservando le stessa fisionomia della attuale gamma 500, la nuova versione 100% elettrica – che è realizzata su una piattaforma inedita – evolve che nelle forme e ha acquisito una diversa presenza su strada.

La nuova 500 elettrica

Più larga di 6 centimetri e più lunga di altrettanti 6 cm Nuova 500 ha un passo maggiorato di 2 centimetri e ruote più grandi che le conferiscono più personalità e una maggiore abitabilità, pur restando sotto i 4 metri di lunghezza totale. Dal punto di vista del design la linea di taglio che separa il volume del cofano dai proiettori reinterpreta la separazione della prima 500. I fari dalla forma leggermente più ellittica e sempre iconica sono tecnologici e moderni, e conferiscono uno sguardo più accattivante, mentre la maniglia della portiera, totalmente a filo superficie, presenta un vano per l’apertura elettrica. Nuova 500 resta un’auto con il sorriso che anche in questa terza generazione non perde di vista la sua connotazione ‘spensierata’ espressa dal frontale empatico. Già ordinabile da oggi con pre-booking sito www.fiat.com Nuova 500 nella serie limitata ‘La Prima’ è disponibile in tre colori (Mineral Greymetallizzato, Ocean Green micalizzato e Celestial Blue tristrato) compresiva di Easy Wallbox, fari full Led, rivestimenti in eco-leather, cerchi da 17 pollici diamantati e inserti cromati sui finestrini e sulla fiancata a 37.900 euro. A parte vanno conteggiati gli eco incentivi delle varie Regioni.

Lascia un commento