Coronavirus, primo contagio in provincia di Messina: si tratta di un 50enne ricoverato a Barcellona Pozzo di Gotto

0
186

Primo caso di contagio da coronavirus in provincia di Messina. Si tratta di un uomo di circa 50 anni che stamattina è stato soccorso a casa dal personale medico del 118 e trasportato nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto, dopo aver ricevuto i risultati del tampone inviato al Policlinico di Catania. L’uomo è un vigile del fuoco in servizio a Roma, rientrato nei giorni scorsi a Sant’Agata Militello. Da alcuni giorni era in isolamento volontario nella sua abitazione, dal momento che alcuni suoi commilitoni erano risultati positivi al covid-19. Contattato al telefono, il sindaco di Sant’Agata Militello Bruno Mancuso ha riferito: “Prenderò tutti i provvedimenti necessari per risalire a tutti i contatti avuti dall’uomo. Invito tutti alla cautela e a non farsi prendere dal panico. Tutta la famiglia dell’uomo si trova già in isolamento e son già partiti i controlli necessari”.

Lascia un commento