Plico bomba per Francesco Chiricozzi, ex militante di Casapound

0
59

Era destinato a Francesco Chiricozzi, ex militante di Casapound e condannato in primo grado a 3 anni per stupro, il plico bomba intercettato al centro smistamento di Ronciglione, in provincia dì Viterbo. In base a quanto si apprende sul pacco c’era il nome dell’avvocato difensore di Riccardo Licci, l’altra persona condannata per la violenza sessuale avvenuta in un pub di Viterbo. Non c’è alcun grado di conoscenza, sia personale che di natura professionale, tra le 10 persone destinatarie di plichi bomba recapitate a Roma è nelle province di Viterbo e Rieti nei giorni scorsi. E’ un tassello dell’indagine condotta dal procuratore aggiunto Francesco Caporale e dal sostituto Francesco Dall’Olio in la pista anarchica resta la più accreditata. Le buste sono confezionate tutte nella stessa maniera e, forse, da una stessa mano. Ordigni rudimentali “atti ad offendere” ma non sufficienti ad uccidere.

Lascia un commento