Coronavirus: prime zone rosse in Austria

0
135

Il governo austriaco ha individuato due zone rosse. Il cancelliere Sebastian Kurz ha annunciato l’isolamento della valle Paznaun e del centro sciistico St.Anton, dove si registrano dei focolai. Negli ospedali, che sono di competenza dei laender, sarà introdotto un divieto di visite, ad eccezione dei reparti di pediatria e cure palliative. L’Austria segue il modello italiano e chiude i negozi.
Resteranno aperti solo alimentari, farmacie, banche, poste e pochi altro esercizi commerciali essenziali. Da lunedì ristoranti e bar dovranno chiudere alle ore 15. Il cancelliere Sebastian Kurz ha rivolto un appello ai datori di lavori di consentire lo smart working.

Lascia un commento