Coronavirus, la Regione Liguria e GNV hanno firmato l’intesa. Giovedì il traghetto accoglierà i primi contagiati

25 cabine singole per ospitare i casi meno gravi e alleggerire gli ospedali di Genova. E' un modello che può essere replicato in altri porti

0
411

Londra – A partire da giovedì la nave Splendid della GNV potrà ospitare i primi malati contagiati dal Coronavirus. Sara’ una nave-ospedale per far fronte all’emergenza coronvirus. oggi sono arrivate le ultime firme (fra i vertici della compagnia e la Regione Liguria) e gli ultimi nulla osta per far sì che il traghetto possa accogliere i malati.

La nave potrà accogliere 25 persone, che saranno sistemate in altrettante stanze singole dotate di tutti i comfort. In un primo momento saliranno a bordo malati non gravi, cioè quelli che non necessitano della terapia intensiva e quindi della ventilazione polmonare.

GNV ha messo a disposizione gratuitamente il traghetto e si è anche fatta carico delle spese per la trasformazione dello stesso in un ospedale, con la collaborazione e sotto la supervisione di RINA e ASL.

Sempre della compagnia sarà buona parte del personale che opererà a bordo, a partire dai cuochi che prepareranno pietanze su indicazioni ricevute dalle Autorità sanitarie, per arrivare al personale di coperta e di macchina. A carico della Regione Liguria, del Sistema Sanitario Nazionale e del Dipartimento di Protezione Civile invece il personale medico e infermieristico che lavorerà a bordo, la fornitura dei dispositivi medici necessari e l’individuazione di ditte specializzate per la pulizia e la sanificazione delle stanze riservate ai malati.

Palermo potrebbe essere il nuovo porto in cui la GNV posizionera’ una sua nave traghetto allestita ad ospedale.

Lascia un commento