Medico messinese contagiato dal Coronavirus, chiude il Centro Diagnostico di Santa Teresa di Riva

0
148

Chiusura precauzionale per il Centro Diagnostico di Santa Teresa di Riva, legato ad un caso di Coronavirus. Nella struttura infatti ha prestato servizio, nel pomeriggio dello scorso 11 marzo, il medico messinese risultato positivo dopo il suo rientro da una settimana bianca a Madonna di Campiglio.

«In riferimento al caso confermato di Covid-19 – commenta il Centro Diagnostico – collegato alla nostra struttura precisiamo che si tratta di un collaboratore esterno che opera con noi occasionalmente. Nella fattispecie,  è venuto in contatto con noi giorno 11 marzo, precisamente nel pomeriggio, dalle 15 alle 19».

«Il titolare del Centro, il dottor Francesco Fiumara, i 40 dipendenti e i loro familiari sono tutti in buona salute e non presentano alcun sintomo sospetto – prosegue il comunicato -. Poiché riteniamo che la tutela della salute sia di massima priorità ci siamo autodenunciati, chiudendo la struttura e mettendo tutto il personale in quarantena».

«Secondo nostra segnalazione chiunque all’interno del nostro Centro sia entrato in contatto diretto o indiretto con questo caso è stato già avvisato dalle autorità competenti. Rassicuriamo tutti gli altri utenti ricordando che fin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica il Centro Diagnostico ha preso tutte le misure adeguate per la tutela della salute e della sicurezza, attenendosi sempre scrupolosamente alle direttive ministeriali».

Lascia un commento