La storia del giovane dj di Torregrotta morto a Londra per la malaria

0
253

Il 13 marzo a Londra si è spento il giovane Dj 28 enne,originario di Torregrotta,Davide Saporito,in seguito a ritardi inaccettabili legati al contagio di coronavirus.Il ragazzo torrese da sette anni residente a Londra,negli ultimi tempi barman in un noto Caffè,avrebbe contratto la malaria da un recente viaggio a Zanzibar.Al rientro aveva accusato sintomi febbrili riconducibili al Covid-19 ma non per i medici dopo un consulto telefonico.Le sue condizioni di salute sono repentinamente precipitate ma l’ambulanza allertata più volte accusava gravi ritardi impegnata a soccorrere diversi contagiati.Arrivata nella sua abitazione dopo molto tempo a causa delle linee telefoniche sovraccariche,due giorni dopo spirava in ospedale.Davide Saporito si può definire vittima dei ritardi dell’emergenza coronavirus.

Lascia un commento