Coronavirus: Ue presenta piano europeo per allentare le restrizioni

0
252

Una ‘roadmap’ con le raccomandazioni agli Stati membri per una strategia d’uscita dalle misure restrittive introdotte per limitare la diffusione del coronavirus. È quanto presenteranno oggi in conferenza stampa a Bruxelles la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, e il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel.

La Commissione Ue fissa i criteri affinché gli Stati membri possano valutare se sia il momento di allentare le restrizioni imposte per il Covid-19. Obiettivo delle raccomandazioni di Bruxelles è una ripresa delle attività economiche e sociali, minimizzando al tempo stesso l’impatto sulla salute dei cittadini ed evitando il sovraccarico dei sistemi sanitari. Un’azione che richiede un “approccio ben coordinato” tra Stati e a livello Ue. Lo si legge nella bozza inviata ai Paesi membri che l’ANSA è in grado di anticipare.

Nella bozza di roadmap per allentare le restrizioni introdotte a seguito del Covid-19, la Commissione Ue raccomanda “un’uscita graduale”, con misure revocate in step diversi e scandite da intervalli temporali che permettano di misurarne gli effetti. Le misure generalizzate, dovrebbero essere sostituite “progressivamente” da misure mirate, ad esempio per gli anziani. Inoltre, dovrebbero iniziare a livello locale ed essere poi estese geograficamente “in modo graduale”.

Il riavvio dell’attività economica dovrebbe “procedere per fasi”, in modo che le imprese possano adeguarsi all’aumentare dell’attività, in sicurezza. I primi a tornare al lavoro dovrebbe essere gruppi meno a rischio e settori essenziali per facilitare l’attività economica. In modo progressivo e con accorgimenti di sicurezza, si dovrebbe poi permettere il ritorno a scuola e università.

Lascia un commento