Alla ricerca della tomba di Cleopatra: trovate due mummie nell’antico tempio di Taposiris Magna

0
110

Era la favolosa regina dell’antico Egitto, immortalata per migliaia di anni come una bellissima seduttrice, ma nonostante la sua fama, la tomba di Cleopatra è uno dei grandi misteri irrisolti. Alcuni credono che sia stata sepolta ad Alessandria, luogo natale da cui ha governato dal suo palazzo reale. Altri suggeriscono che il suo ultimo luogo di riposo potrebbe essere a circa 30 miglia di distanza, nell’antico tempio di Taposiris Magna, costruito dai suoi antenati sul delta del Nilo. Ora due mummie di individui che vivevano ai tempi di Cleopatra sono state scoperte proprio nel medesimo luogo.

Sebbene la camera funeraria fosse rimasta indisturbata per 2000 anni, le mummie si trovano in un cattivo stato di conservazione perché l’acqua è comunque riuscita a penetrare, ma vi sono anche delle prove cruciali che ci indicano come in origine i due corpi siano stati completamente ricoperti di foglie d’oro, un lusso concesso solamente a coloro che appartenevano ai più alti livelli della società. “Forse questi due individui avevano interagito con Cleopatra stessa”, suggeriscono gli archeologi.

Tempio di Taposiris Magna

L’apertura della prima tomba intatta a Taposiris Magna è stata filmata dalle telecamere per un documentario del canale televisivo britannico “Channel 5”, dal titolo “La caccia alla tomba di Cleopatra”, che sarà proiettato giovedì. Gli scavi sono guidati dalla dott.ssa Kathleen Martínez, che, dopo aver lavorato in loco per oltre 14 anni, è convinta che la tomba di Cleopatra si possa trovare lì. “Solo una piccola percentuale del vasto sito è stata esplorata”.

Lascia un commento